g

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nunc odio purus, tempus non condimentum eget, vestibulum.

Top

Dior Fine Jewellery Unveil À Versailles

Una collezione di gioielli unica, scattata dalla fotografa Brigitte Niedermair per Dior Fine Jewellery. Questi pezzi narrano una storia fotografica di vistose pietre preziose, cassetti nascosti e arredamenti in miniatura, una collezione lussuosa che nasconde simboli relativi al mondo di Monsieur Dior. Versailles è una fonte inesauribile di ispirazione per la Maison Dior, sin dalla prima collezione di haute couture del fondatore.

Christian Dior trova nello splendore dei suoi elementi decorativi, nel rigore creativo della sua architettura e dei suoi paesaggi, tutto il simbolismo di un’arte di vivere francese, che quando aprì la sua Maison, nel 1947, volle restituire un posto di prima classe.

Nota per ritratti e nature morte dall’estetica essenziale, la fotografa Brigitte Niedermair ha creato una serie fotografica di dittici in cui i dettagli, i colori, le curve e i materiali delle creazioni più rappresentative della collezione di gioielli interagiscono con le miniature, insieme ai codici emblematici della Maison.

Da questo stesso immaginario nasce la collezione di alta gioielleria Dior. Dopo la collezioneDior à Versailles, ispirata alla reggia francese, ai suoi interni sfarzosi e stanze lussuose nel 2016, e la “Côté Jardin” del 2017 ispirata alla Versailles solare e dei suoi giardini, Victoire de Castellane ci conduce questa volta nella Versailles segreta, tra passaggi nascosti e intimi boudoir.

Intrighi romantici si svolgono tra le mura del castello rappresentate in questa serie fotografica da questi gioielli narrativi. Scivolando su se stesso, un anello rivela una vanità scolpita, come un’apparizione spettrale nella luce tremolante di una candela all’estremità di un corridoio nascosto che collegava la stanza del re a quella della sua preferita.

In un altro gioiello, un diamante ruota sul suo asse scoprendo una pietra sotto la pietra, come una porta dissimulata che si apre su nuove prospettive. Un cassetto nascosto assomiglia alla miniatura della scatola in cui gli innamorati custodivano gelosamente la loro corrispondenza. Questi gioielli meccanici richiamano, per la loro stessa concezione, i gioielli di quel tempo.

 

     

 

See the full serie here: LINK 

 

Fonte: aeworld  Fashionpress